Immagine

Mostra internazionale dell’artigianato, Firenze dal 24 Aprile al 1 Maggio 2014

Il 15 Ottobre è iniziata a Roma presso la sede ICE, l’attività promozionale per la 78° edizione della mostra internazionale dell’artigianato. La mostra è stata presentata ufficialmente dal presidente di Firenze fiere, Antonio Brotini che ha incontrato i rappresentanti delle principali Ambasciate e consolati dei vari paesi, con l’obbiettivo di rinsaldare e crescere il portfolio di espositori esteri.

art2010 084La nuova campagna pubblicitaria ha come diktat: ripartire dalle mani per investire per il futuro. Metafora del compito dell’artigiano di fare da ponte tra la vecchia e la nuova generazione, sottolineando così l’importanza di costruire il futuro partendo dalla tradizione.

La mostra internazionale dell’artigianato si terrà a Firenze, come ogni anno nella suggestiva sede della Fortezza da Basso, dal 24 Aprile al 1 Maggio 2014. Ancora una volta l’handmade è l’assoluto protagonista con oltre 800 espositori provenienti da tutto il mondo.

Per questa edizione ci sono cinque nuove proposte: Bellezza e Benessere, Garden Art, Centomestieri, Luxury e Profumo di…vino e filo…d’olio. Nell’area Bellezza e Benessere si potranno trovare tuttii nuovi prodotti della cosmesi e della medicina integrativa.

ffsgineL’area Garden Art offrirà le soluzioni più sofisticate per l’arredamento dei locali esterni. L’area Centomestieri è un’officina live di idee e soluzioni innovative presentate dagli artigiani più capaci e le imprese più affidabili. Nell’area Luxury si troveranno oggetti artigianali della più alta qualità. Infine nell’area Profumo di…vino e filo…d’olio ci saranno i più qualificati produttori di vino e di olio.

Quest’anno il paese ospite d’onore è l’Iran. Nel padiglione, dedicato ai paesi esteri, saremo immersi nella cultura millenaria dell’antica Persia, ci incanteranno i favolosi manufatti persiani: tappeti, bronzi e ceramiche, miniature, stoffe in cotone grezzo stampate, e naturalmente non mancheranno i profumi tipici dell’arte culinaria persiana: datteri, pistacchio, zafferano e dolci tipici. L’ambasciatore persiano, Jahanbakhsh Mozafari, è stata entusiasta che il suo paese sia stato scelto come ospite d’onore, in quanto è una grandissima opportunità di far conoscere la Persia e la sua cultura nel mondo.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale della mostra: www.mostraartigianato.it   Pg Facebook: facebook.com/mostrartigianato

, ,

Commenti disabilitati