Risorse per €1,2 mld riservate alla transizione digitale e verde delle PMI. Fondo perduto fino al 25%. Focus sul Sud con risorse dedicate per €480mln e fondo perduto fino al 40%. Il 28 ottobre l’apertura del Portale; pre-apertura dal 21ottobre per agevolare le operazioni di caricamento delle domande

Novità in arrivo da Ottobre per le PMI che desiderano sviluppare ulteriormente il proprio progetto ecommerce, con importanti sostegni in termini di finanziamenti agevolati e a fondo perduto, grazie alle risorse del PNRR: riapre infatti il nuovo Fondo 394, strumento pubblico a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese italiane, con tre linee di finanziamento per la transizione digitale ed ecologica delle PMI.

fondo ecommerce

Il fondo è finanziato attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dall’Unione Europea (NextGenerationEU) e vanta una dotazione di € 1,2 miliardi.

L’obbiettivo è favorire la transizione digitale ed ecologica delle PMI italiane a vocazione internazionale, attraverso tre nuovi finanziamenti:

  • Finanziamento agevolato per PMI costituite in forma di società di capitali per la transizione digitale e per la transizione ecologica e competitività internazionale. Lo strumento ha durata 6 anni
  • Finanziamento agevolato per la partecipazione di PMI a un singolo evento internazionale per promuoversi sui mercati esteri o in Italia.
  • Finanziamento ecommerce: Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri. Per PMI costituite in forma di società di capitali, è destinato alla creazione o miglioramento di una piattaforma propria di ecommerce o all’accesso a una piattaforma di terzi (marketplace) per la commercializzazione di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano. Importo finanziabile da 10mila a 300mila euro, per piattaforma propria, fino a 200mila per i market place (senza comunque superare il 15% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci approvati e depositati). Durata del finanziamento di 4 anni con 1 anno di pre-ammortamento.

Finanziamento e domande

E’ possibile richiedere un finanziamento a tasso agevolato (attualmente, allo 0,055% annuo) con una quota di cofinanziamento a fondo perduto fino al 25% (nel limite delle agevolazioni pubbliche complessive concesse in regime di temporary framework) e senza garanzie. Il cofinanziamento a fondo perduto sale fino al 40% per PMI con almeno una sede operativa nel Sud Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia): a queste imprese è riservato il 40% della dotazione del Fondo (480 milioni di euro).

Ricapitolando il finanziamento ecommerce:

Agevolazioni del 100% per progetti di sviluppo del commercio elettronico mediante un contributo a fondo perduto del 25% ed il resto con un finanziamento agevolato rimborsabile in 4 anni di cui 1 di preammortamento.

Soggetti Beneficiari

  • Piccole e medie imprese costituite in forma di società di capitali
  • Operanti in qualsiasi settore
  • Imprese iscritte in camera di commercio e che abbiano presentato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi

Spese Ammesse

  • Creazione e sviluppo di una propria piattaforma ecommerce/marketplace
  • Gestione/funzionamento della propria piattaforma ecommerce/marketplace
  • Attività promozionali connesse allo sviluppo del programma ecommerce
  • Attività di formazione connesse allo sviluppo del programma ecommerce
    Il progetto d’investimento deve avere una durata di 12 mesi massimo dalla data di stipula del contratto di finanziamento. Le spese devono essere successive all’inoltro della domanda di contributo.

Quando e come fare domanda di finanziamento

Il Fondo è gestito da SIMEST in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI). Il 28 ottobre alle ore 9:30 si aprirà il Portale operativo per la ricezione delle domande di finanziamento, ma dal 21 ottobre le imprese potranno pre-caricare il modulo firmato digitalmente (una sola domanda di finanziamento per ogni azienda).

Fonte: Simest

Madeinitalyfor.me, piattaforma Marketplace per l’ecommerce di artigianato e design italiano, supporta con passione gli artiagni italiani da più di 10 anni, accompagnandoli e supportandoli in tutte quelle che sono le pratiche necessarie e fondamentali per la vendita online, dalla promozione alla consegna finale al cliente.

Come servizio di Marketplace, la quota annuale di Madeinitalyfor.me, rientra nelle spese finanziabili dal bando Simest ed offre un pacchetto completo che comprende anche i canali europei di Amazon Made in Italy e la gestione di dogane e spedizoni, sia per vendite B2c che B2b.

Per contattarci, confrontarsi con noi sulla strategia di vendita o valutare progetti su misura delle vostre esigenze web, potete contattarci al 3280939144 (Lun-Ven 9-30; 15-18.30) o scrivendo a info@madeinitalyfor.me