Microstudio_design Pescara

Microstudio: un’idea di design autoprodotto giovane e creativo

Microstudio è un brand di design autoprodotto che ha origine nel 2011, a Pescara, da un’idea del giovane architetto Fabrizio Susi. Un progetto partito come studio di architettura e design che negli ultimi anni si è concentrato prevalentemente su quest’ultimo, dando vita a differenti ed interessantissimi oggetti di design, destinati a più settori merceologici.

L’idea iniziale, pensata come una vera e propria startup, coinvolge l’architetto Claudio Pierfederici e l’architetta Stefania Rendine, e prevede di portare sul mercato oggetti di design totalmente Made in Italy con la collaborazione di più imprese e botteghe artigiane, abruzzesi e marchigiane.

fabrizio susi at work

Nel 2014, il brand Microstudio viene selezionato dal prestigioso brand Ray-Ban per progettare e realizzare una serie di gadget, da utilizzare come regalo per gli ospiti, invitati alla presentazione della nuova linea di occhiali, a New York.

Caratteristiche di forza del brand sono sicuramente la precisione e l’attenzione per i dettagli, l’avanguardia delle tecnologie impiegate e l’utilizzo di forme minimaliste, semplici e lineari che offrono agli articoli Microstudio un imprinting giovane e moderno.

I materiali più utilizzati per gli articoli proposti sono principalmente il legno, l’acciaio, il plexiglas, il cartone, il polistirolo, il sughero e il cemento. Partendo dalla qualità elevata di ogni materiale per arrivare a creare tante tipologie di articoli differenti, non solo complementi d’arredo ma anche accessori di design e d’arredo come tavolini, sedie o oggettistica di Natale.

Le linee del brand, definito giovanile, originale e molto creativo, nascono per essere proposte ai negozi e vendute al dettaglio in Italia e online. Ma poiché si tratta di gente in gamba, le loro creazioni sono arrivate fino in America!

Tra le collezioni più particolari troviamo la serie Viceversa, composta da tre modelli di tavolini di diverse dimensioni, pensati per adattarsi a vari ambienti. Il tratto distintivo delle creazioni che compongono questa collezione sono le gambe montate una al contrario dell’altra, viceversa appunto, e che dà vita ad un gioco di movimenti, linee e percezioni.

I tavolini sono realizzati completamente a mano, tranne che per la sagomatura delle parti, realizzata con il taglio a controllo numerico. Ogni modello è caratterizzato da un colore particolare: il tavolino rettangolare è giallo, quello quadrato è verde militare e quello triangolare è blu.

O ancora, troviamo diversi oggetti di design come Parola, un appendiabiti da camera dotato di una lavagna che permette di lasciare dei messaggi o un promemoria;

Parola_2a3f

Lello, un portaombrello e Mega Book, un portariviste dalla forma trapezioidale;

e la Lampada Uii, realizzata attraverso la stampa 3d, acquistabile completamente personalizzata. Inoltre, grazie al filo di 3 metri di cui è provvista, è possibile spostarla liberamente e decidere se poggiarla su di un complemento d’arredo o se fissarla a parete grazie al pratico sistema magnetico venduto a parte.

Tutti i prodotti son frutto di un’idea comune e condivisa: per acquistare prodotti di design non c’è bisogno di spendere per forza un patrimonio. Infatti, ciò che Microstudio realizza è acquistabile a partire da poche decine di euro, ed è proprio questa la loro forza.

Microstudio design susi 2

Microstudio Design:
Home // e-Shop

, ,

Nessun commento.

Lascia una risposta