Santalucia_head

Ceramiche Santalucia, tra Andalusia e Abruzzo

Chieti, 1994, un giovane appena diplomatosi all’Istituto Nicola da Guardiagrele esce di casa per andare a lavorare presso un ceramista locale. Quel giovane era Michele Santalucia che da allora di strada ne ha fatta, letteralmente visto che è andato fino a Siviglia per imparare le tecniche e lo stile andaluso nelle aziende e botteghe storiche spagnole.

Michele racchiude in sé due mondi della ceramica, coi loro stili e materiali: quello abruzzese e quello andaluso, ogni suo pezzo è come un giro dell’europa racchiuso nella ceramica. Oltre a quello Michele è anche un designer sempre alla ricerca di nuovi modi di modellare e decorare le ceramiche che realizza.

Santalucia_pennelli

Dopo la sua formazione a Siviglia ritorna in patria e nel 2006 apre la propria attività a Francavilla al Mare dove tuttora si trova. Qui Michele si sbizzarrisce e si perfeziona in questi 10 anni e più, realizzando forme personali e nuovi decori in cui però possiamo facilmente notare gli stilemi della ceramica andalusa, “cuerda seca”, le decorazioni tipiche delle “azulejos”, affiancate a componenti tipiche dello stile abruzzese.

Sul fronte abruzzese, per così dire, Michele ha seguito i passi dei grandi ceramisti locali, da Castelli a Rapino, come anche da Grue a Cascella, per questo Michele è un’indiscusso artista della decorazione e un maestro della pittura ceramica storica.

Santalucia01

La sua creatività, la sua doppia natura, il gusto per lo sperimentare gli ha permesso di realizzare una sua personale linea di design senza però dimenticarsi delle produzioni più classiche. Ovviamente Michele realizza tutto a mano, lo si nota soprattutto nei minuziosi decori che rendono ogni pezzo unico e impossibile da riprodurre da una macchina.

Michele è molto famoso nella sua zona: ha partecipato a ”SPAZI EVASI” (Palazzo Sirena Francavilla al Mare), a “Città delle Arti e dei Mestieri” (Alanno), a diverse edizioni di “L’oro d’Abruzzo” ( Pescara) e svariate mostre dell’artigianato artistico abruzzese di Guardiagrele e noi di Made in Italy for Me siamo orgoglio si annoverarlo tra i nostri ranghi e aiutarlo a farsi conoscere a livello nazionale e internazionale.

Per mostrarvi la grande versatilità di questo artigiano abbiamo scelto tre pezzi da tre linee differenti, ma tutti e tre realizzati a mano e con passione da questo grande artista del decoro. Come sempre sul nostro store potete trovare molti più prodotti.

Santalucia_orca

Dalla linea più originale e di design abbiamo selezionato l’adorabile “ORCH’idea” che non è un’orchidea… ma un orca con una grande idea! Si tratta di una orca marina portapenne o portabiglietti, perfetta per la scrivania. Realizzata a mano, sia nella forma che nel decoro nel laboratorio Santalucia, e parte della linea dal design moderno. L’uso di smalti a effetto metallico aggiunge valore all’opera.

Santalucia_biscotti

La Biscottiera in maiolica fa parte della linea “la tradizione in uno stile personale”. In questa linea l’oggetto cardine dell’uso di un pezzo, in questo caso il biscotto, entra a far parte della decorazione stessa. A livello di stile l’uso di cristallina in cotture successive, l’uso di smalti e colori atossici, rende questi manufatti adatti all’uso alimentare senza andare a pesare sul loro uso come pezzo di arredamento artistico.

Santalucia_piatto

Concludiamo con un pezzo della prestigiosa linea classica, ovvero col Piatto quadrato con paesaggio. Ogni artista è influenzato dal proprio territorio, la storia e tradizione locale entrano inevitabilmente a far parte delle opere che realizza. La linea classica è proprio il sunto di questo pensiero: riprende gli stili delle ceramiche classiche italiane caratterizzate da una particolare scelta cromatica e di soggetto, spesso aulico e campestre; come potete facilmente vedere in questo pezzo.

Santalucia_foot

MadeinItalyfor.me Site:
Home // e-Shop

, , ,

Commenti disabilitati