knIndustrie_Table Canvas decoro Indian Blur di C. Benini_

HOMI – IL SALONE DEGLI STILI DI VITA, dal 24 al 27 gennaio a Fieramilano, presenta i trand dell’abitare 2020

Al via un’edizione ricca di proposte innovative: storie d’artigianato e di innovazione, momenti di incontro e di confronto; e ancora, ricerca e condivisione tra professionisti e stakeholder, sostenibilità e futuro. Queste le direttrici che inaugurano la nuova edizione di HOMI – Il Salone degli Stili di Vita, in programma a Fieramilano (Rho) dal 24 al 27 gennaio con un format rinnovato ed in evoluzione che spazia dalla decorazione al tableware, dal design al tessile, dalle fragranze al gifting e al festivity.

homi milano 2020

La prossima edizione di HOMI ospiterà circa 600 espositori. Il 19% delle aziende in mostra proviene dall’estero si indirizza a molteplici tipologie di visitatori accompagnandoli in uno storytelling sempre in divenire con l’ausilio di percorsi esperienziali in cui la prospettiva nazionale e quella internazionale si fondono diventando un tutt’uno e si arricchiscono di progetti speciali nati nel segno dell’originalità, dell’inclusività e della sostenibilità.

Brand storici e consolidati accanto ai nuovi designer disegneranno un’offerta ricca e articolata ma facilmente fruibile grazie al nuovo assetto della manifestazione che segue logiche distributive concepite attorno a tre diversi momenti di visita, pensati per rispondere alle esigenze degli operatori e a diversificate consumer-experience.

Tognana

Tognana nuovi linguaggi decorativi e linee mix&match per vivere con originalità e fantasia la quotidianità della tavola. Grande attenzione è rivolta a nuove modalità di stampa, come il pad printing che consente lavorazioni con effetto materico e a rilievo.

Anticipatore delle tendenze e attento osservatore del mercato, HOMI – Il Salone degli Stili di Vita, racchiude e amplifica, nella sua essenza versatile, il fermento creativo che ha il suo centro in tutte le dimensioni del mondo casa, attraverso quattro progetti narrativi, che aiuteranno aziende e buyer a diffondere al meglio i contenuti esperienziali e di design che emergeranno in manifestazione.

  • Storie di artigianato e di innovazione caratterizzano #HOMIStory in cui lavoro, passione e sogni diventano il fil rouge di una narrazione che porta nel backstage di progetti e prodotti dell’abitare, nazionale e internazionale, all’insegna dell’eccellenza.
  • Tra momenti di incontro e spunti di condivisione si articola #HOMITalk che sceglie location inaspettate – come atelier e case private – con un pubblico selezionato per aprire un confronto in divenire sulle tematiche dell’abitare e sull’universo lifestyle.
  • Ricerca e condivisione sono al centro di #HOMICommunity, un programma di roadshow distribuito sul territorio nazionale per avviare un dialogo costruttivo con il tessuto imprenditoriale e artigiano in nome di un interesse che si fa community.
  • Spazio alla sostenibilità e al futuro con #HOMINext, progetto che raccoglie e valorizza la creatività sostenibile dal mondo: a curare questa edizione che prende il nome di ECOSOCIALLY by Luca Gnizio sarà l’omonimo eco-social artist  che porterà in mostra le più innovative e originali soluzioni di design eco ed etico.

Tra gli attori di questo bellissimo evento, abbiamo intervistato per voi: Italfama che dal 1976, propone scacchiere sia in stile classico che contemporaneo, oltre a scacchi a tema storico come la riproduzione di famose battaglie e personaggi della storia antica e recente.


FOCUS SU SOSTENIBILITÀ E CREATIVITÀ DEL RIUSO

Una nuova sensibilità green investe e cambia le nostre abitudini di consumo, impattando anche su accessori e oggetti per la casa. Anche a HOMI le scelte ecofriendly e attente all’ambiente rappresentano una delle tendenze più interessanti e diffuse: tante sono le proposte delle aziende espositrici alle quali HOMI affianca #HOMINext un nuovo progetto dedicato al futuro e alla sostenibilità.

A curare questa prima edizione, che prende il nome di ECOSOCIALLY by Luca Gnizio è l’omonimo ecosocial artist pioniere dell’arte ecologica e sociale, che porta in mostra le più innovative e originali soluzioni di design eco ed etico.

La spazio #HOMINext – ECOSOCIALLY by Luca Gnizio accoglie dunque una ricca antologica di questo artista, realizzata interamente con i più disparati materiali di scarto che diventano, non solo opere d’arte, belle e funzionali, ma nuovi brevetti e innovazioni ecologiche, sconfessando anche l’idea che creazioni realizzate con materiale di scarto restituiscano prodotti di minor valore.

Il progetto #HOMINext prevede però anche un coinvolgimento diretto con le aziende presenti in mostra: Luca Gnizio durante i giorni mostra dialogherà con gli espositori che vorranno prender parte a questa iniziativa, con l’obiettivo di cooperare riciclando i loro materiali di scarto, al fine di ricavarne nuove soluzioni creative, artistiche, funzionali, di aiuto sociale, che saranno le protagoniste dell’evento Ecosocially by Luca Gnizio che HOMI metterà in scena nell’edizione di gennaio 2021.

Retorta_pouf_HIP_LOW_amb_II - Copia

Retorta Le nuove collezioni di cuscini d’arredo molto versatili per forma e tessuti. La collezione Jaquard, per esempio, è stata ideata sia per l’interior sia per l’outdoor. Collezioni di tappeti e pouf “, sono assolutamente green per eccellenza e contemporaneamente molto resistente

UNA FUCINA DI IDEE PER I PROFESSIONISTI E ASSOCIAZIONI

Workshop, talk e momenti di incontro completeranno il panel della manifestazione, proponendo uno spaccato delle tendenze del mercato, idee e suggerimenti: in primo piano lo sguardo internazionale sulle nuove tendenze della progettazione degli interni assicurato da un ciclo di conferenze dedicato ai temi della progettazione degli interni nell’ambito residenziale e in quello dell’ospitalità.

E poi un ciclo incontri a cura della Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano che approfondiscono visioni e scenari dei più contemporanei progetti negli ambiti dell’hôtellerie e degli interni ed approfondimenti dedicati al Retail, realizzati in collaborazione con Casastile e coordinati da Francesca Zorzetto, Docente degli Executive Master e Training Course di Retail Institute Italia.

La condivisione del progetto espositivo con le più importanti associazioni di categoria – realtà come Art, Anima e Confartigianato – garantisce ancora una volta contenuti e idee in linea con le esigenze di aziende e operatori, trasformando HOMI in una community aperta, molteplice, stimolante e in linea con il mercato che cambia. Il Salone degli Stili di Vita non sarà soltanto strumento di business, ma immancabile occasione di crescita professionale.

Collezione Unica di Vista Alegre. Un innovativo gioco di colori, formi e trame per un set di oggetti in cui la forma si esprime liberamente e senza vincoli grazie all’uso di differenti tecniche artistiche che assecondano la natura del vetro colorato. Un’estetica contemporanea resa unica da celebri maestri vetrai per una collezione protagonista di numerosi riconoscimenti e che diventa un’opera unica e inimitabile in ogni casa.

Collezione Unica di Vista Alegre. Un innovativo gioco di colori, formi e trame per un set di oggetti in cui la forma si esprime liberamente e senza vincoli grazie all’uso di differenti tecniche artistiche che assecondano la natura del vetro colorato. Un’estetica contemporanea resa unica da celebri maestri vetrai per una collezione protagonista di numerosi riconoscimenti.

Un altro attore di HOMI 2020 intervistato è: Il Paralume, storica azienda fiorentina che dal 1952 realizza e rifinisce paralumi e accessori per la decorazione della casa.

Tutto questo e molto di più da scoprire a HOMI – il Salone degli Stili di Vita dal 24 al 27 gennaio 2020
+ pre-apertura (22-26 gennaio) per i soli operatori legati al mondo Festivity.
ticket homi
Maggiori informazioni nei precedenti articoli 123// Brochure
Tutti gli eventi in programma: QUI

, ,

Commenti disabilitati