Roberta Risolo Art Jewels

logo_artigiano

di Roberta Risolo

Roberta, classe 1983, vive e tuttora lavora nella sua amata città natia: Otranto. Dopo il diploma in “Arte dei Metalli e dell’orificeria”, conseguito presso l’ISA “Nino della Notte“, il suo interesse per l’arte orafa l’ha portata a Vicenza, città dove ha frequentato corsi di specializzazione appositi e dove ha lavorato per prestigiose aziende. Arricchita da questa duplice esperienza, maturata sia come persona che come artigiana, decide di tornare a casa per portare avanti la sua arte e così valorizzazione il territorio su cui ha mosso i primi passi.

Le opere di Roberta risentono grandemente delle sue radici, in esse è facile vedere l’influsso della cultura del Salento sia nei materiali che sceglie (pietra leccese, legno d’ulivo, ecc…) sia negli elementi rappresentati. Negli anni, il successo l’ha portata a essere presente su numerosi cataloghi e pubblicazioni di settore, oltre a partecipare a svariate mostre collettive e personali in luoghi importanti, come ad esempio: Fiera dell’Oro e Museo del Gioiello di Vicenza, Università e Nobil Collegio degli Orefici, Museo Marino Marini, Museo Ugo Carrà, Castello Carlo V, Castello Risolo.

Tra i suoi ultimi raggiungimenti segnaliamo l’aver realizzato, nel 2013, le medaglie commemorative in occasione della Canonizzazione dei Martiri di Otranto; nel 2015 ha inaugurato il suo primo showroom nei pressi del Castello Aragonese (Otranto) e nel 2016 ha aperto il suo “Atelier Roberta Risolo Art Jewels” a Porta Terra, nel cuore della città. Inoltre, dal 2014, Roberta è docente del corso di Design Orafo presso l’Accademia di Moda “R. Calcagnile”.

Nel 2017 Roberta è stata invitata a partecipare alla mostra “Klimt Experience” al MUDEC – Museo delle Culture di Milano, dove potevate ammirare e acquistare alcune delle sue opere ispirate all’artista viennese fino ai primi di gennaio 2018.

Quello che è prezioso
è il messaggio