La Mancina

logo_artigiano

di Marta Driusso

Nata nel 1990 in provincia di Venezia, nel 2014 Marta si laurea con lode presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna con una tesi dal titolo “Gioiello contemporaneo: tradizioni sovvertite”, per conseguire poi nel 2018 il diploma (con lode) nel master in Storia e Design del gioiello, all’Università degli studi di Siena. Così, dopo diverse esperienze maturate in laboratori artigianali di ceramica e oreficeria, in Italia e all’Estero, nel 2019 inaugura a Firenze la sua azienda: La mancina – unconventional jewelry.

Marta si è sempre sentita “La mancina”, non solo perchè scrive e disegna con la mano sinistra, ma perchè tramite le sue creazioni vuole richiamare un punto di vista alternativo di vedere le cose, un mondo artistico e non convenzionale. Per questo motivo, La mancina, oggi è anche un materiale: la cartoceramica, che nasce da un’intuizione capitata un giorno di alcuni anni fa, quando Marta si ritrova tra le mani uno splendido bracciale in cartapesta, massiccio e leggerissimo al tempo stesso.

Avendo ben presente la bellezza della ceramica smaltata e conoscendone anche le criticità, come la fragilità e la pesantezza, Marta ha cercato di creare un materiale perfezionato che negli anni ha sempre migliorato e composto da carta di riciclo, polvere ceramica di scarto industriale e resina, racchiudendo in un unico materiale la bellezza della ceramica e la leggerezza della carta con una grande attenzione all’ambiente.

I bijoux La mancina sono caratterizzati da colori vivaci e forme organiche, e vogliono trasmettere una gioiosità ironica e naif. L’intento di Marta infatti e’ creare stupore visivo, grazie all’incastro di linee e alla texture delle superfici, e trasmettere un senso di serenità. Le sue fonti d’ispirazione sono molteplici: street art, arte naif, art brut, espressionismo tedesco, ma anche e soprattutto forme geometriche elementari e naturali. Marta è da sempre ammaliata e incuriosita dall’imperfezione casuale, che nelle sue creazioni si ritrova tra le increspature della carta: concedersi all’imperfezione significa allontanarsi dall’ambizione del suo contrario, accettare la propria dimensione umana ed accettarsi così come si è. I bijoux La mancina sono realizzati a mano uno ad uno e sono quindi tutti pezzi unici.

Via De' Serragli 25 r, 50124, Firenze (FI) Contatta Artigiano

Articoli su "La Mancina"

marta driusso llamancina 3

Marta Driusso, from the Academy of Fine Arts to the conception of CeramicPaper for the creation of unique jewelsMarta Driusso, dall'Accademia di Belle Arti all'ideazione della CartoCeramica per la creazione di gioielli unici

Marta Driusso, a young artist from Portogruaro, only 30 years old but has already created a material egg, the CeramicPaper, with which she creates splendid fashion accessories, shiny, waterproof, resistant and very light.Marta Driusso, giovane artista di Portogruaro, a solo 30 anni ma ha già ideato un nuovo materiale, la CartoCermanica, con la quale realizza splendidi accessori moda, lucidi, impermeabili, resistenti e leggerissimi.