Travi di vetro

Università di Pisa brevetta le ‘travi in vetro': sono tra i 100 prodotti più innovativi del ‘made in Italy’

 Il team del professor Maurizio Froli ha realizzato il progetto che sarà inserito nell’edizione 2012 di ‘Christmust’, una pubblicazione annuale del Ministero degli Affari Esteri

Le travi in vetro ideate e brevettate dal professor Maurizio Froli per l’Università di Pisa sono state selezionate fra i 100 prodotti più innovativi del made in Italy per l’edizione 2012 di “Christmust”, una pubblicazione annuale che gode del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri. Per la prima volta quest’anno, per sottolineare l’eccellenza italiana anche nell’ecosostenibilità, una parte del volume sarà dedicata ai prodotti della “green economy” ed è proprio in questa sezione che rientrano le travi in vetro.

Un successo che si abbina a un altro record raggiunto recentemente dal team di ricercatori del professor Froli, cioè la costruzione della trave in vetro più lunga al mondo che misura ben 12 metri. Uno stand sulle TVT sarà presente il prossimo venerdì 28 presso la Limonaia di Vicolo Ruschi nell’ambito della manifestazione “Shine! La notte dei ricercatori”.

“La scelta di inserire le travi in vetro fra i prodotti più innovativi del Made in Italy dimostra ancora una volta, specie in questo periodo di grave crisi, quanto il lavoro nel settore della ricerca possa promuovere il nostro Paese anche dal punto di vista commerciale”, ha detto Maurizio Froli che insegna Tecnica delle Costruzioni nell’Ateneo pisano e svolge ricerca presso il neo costituito Dipartimento DESTEC (Energia, Sistemi, Territorio, Costruzioni). “Le Travi Vitree Tensegrity (TVT) – ha aggiunto il professore – costituiscono la risposta ingegneristica alla richiesta di una ideale, completa smaterializzazione e trasparenza degli edifici proveniente in misura crescente dalla Architettura contemporanea”.

La stampa di “Christmust 2012″ è prevista per metà settembre e la distribuzione per i primi di ottobre. Il volume, completamente illustrato, sarà di circa 250 pagine e ogni azienda o istituzione sarà presentata in doppia pagina con testi in italiano e in inglese. La selezione di “Christmust 2012″ è curata da Simona Lombardi, Danilo Premoli, Gianluca Vassalli e Jacopo Morelli; il volume è edito da Ali S.p.A. – Agenzia per il Lavoro (www.alispa.it). La pubblicazione promuove l’Italian Way come processo di design e qualità, e raccoglie le 100 storie/prodotti più innovativi dell’anno, con l’intento di sostenere l’eccellenza italiana (www.christmust.com).

Fonte: Università degli Studi di Pisa

, ,

Una Risposta a Università di Pisa brevetta le ‘travi in vetro': sono tra i 100 prodotti più innovativi del ‘made in Italy’

  1. Pauline 28 settembre 2012 at 17:28 #

    I simply could not leave your website before suggesting that I really loved the standard information an individual provide in your visitors? Is gonna be back often in order to inspect new posts.