ebac2

Presentazione progetto Ebac e Inail per l’artigianato – Camera di Commercio di Napoli

NAPOLI, 26 MARZO 2013 – Domani, mercoledì 27 marzo, alle ore 10.30, nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Napoli, si terrà la presentazione del Progetto Sicur@mente siglato dall’EBAC (Ente Bilaterale Artigianato Campania) e dall’Inail-direzione regionale per la Campania.

Dopo la registrazione dei partecipanti (ore 10), interverranno, per i saluti istituzionali, Maurizio Maddaloni, Presidente CCIAA ed Emidio Silenzi, Direttore Inail Campania. Giuseppina Mele, componente Comitato di Gestione EBAC, presenterà il “Progetto Sicur@mente”.

Alla tavola rotonda – sul tema “Adempimenti di legge e opportunità di una Sicurezza Amica” – parteciperanno: Raffaele D’Angelo, coordinatore Contarp Inail Campania che si soffermerà sugli “Incentivi e finanziamenti INAIL per la sicurezza”; Bruno Milo, direttore EBAC che analizzerà “Le provvidenze della bilateralità per le aziende artigiane”, Giuseppe Ferrara, coordinatore CRC Campania che farà “Il punto sulla sicurezza nelle imprese artigiane” e Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania che discuterà di “Formazione e cultura della sicurezza: i piani ed i programmi della Regione Campania”.

Le conclusioni saranno affidate al Presidente Ebac, Giuseppe Oliviero.

L’EBAC e l’Inail si sono date un comune e importante obiettivo: far crescere la cultura della sicurezza nelle imprese artigiane e nelle PMI. Un obiettivo tradotto nella pratica dal progetto Sicur@mante che mette insieme strumenti, supporti e informazione che parlano il linguaggio dell’artigianato e delle Piccole imprese perché “Sicuri si deve e si può”.

“La presentazione del progetto – spiega il Presidente dell’Ebac, Giuseppe Oliviero – è un’occasione per parlare di sicurezza in maniera concreta e fattiva, dando modo agli imprenditori di conoscere le opportunità che gli Enti preposti mettono a disposizione per sostenere, in azienda, l’adozione dei processi di sicurezza. Il progetto che presenteremo mercoledì – ha aggiunto – è solo il primo passo verso altre iniziative che intendiamo portare avanti. Siamo, da sempre, impegnati a sostenere le innovazioni introdotte dalle nuove norme di prevenzione e di offrire a tutto il panorama delle imprese artigiane una visione aggiornata e completa del quadro sulla salute e sicurezza dei lavoratori”.

Il Piano intende contrastare la crisi occupazionale in atto promuovendo l’aggiornamento e l’accrescimento delle competenze professionali dei soggetti percettori di ammortizzatori sociali in deroga.
Le manifestazioni di interesse, che l’Amministrazione Provinciale intende raccogliere, relativamente all’AZIONE 3 – VOUCHER FORMATIVI, riguardano la concessione di finanziamenti per accedere ad interventi formativi.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: Le manifestazioni di interesse dovranno avvenire esclusivamente attraverso i form messi a disposizione dall’Amministrazione Provinciale al seguente indirizzo web: (www.lavoro.provincia.catanzaro.it/registrazioni).

Il presente avviso opera secondo la modalità a sportello e, pertanto, l’esame delle candidature avverrà secondo l’ordine cronologico di registrazione risultante dalla piattaforma informatica.

Per i soggetti registrati nell’anno 2012 occorre ripetere la procedura di registrazione, in quanto, l’Amministrazione prenderà in considerazione solo le richieste pervenute successivamente al 19/02/2013.

Successivamente all’inoltro telematico della domanda, i richiedenti dovranno presentarsi, a seguito di richiesta, presso l’Amministrazione Provinciale – Settore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali – per predisporre il bilancio delle competenze, al fine di verificare la coerenza con il percorso formativo scelto.

L’Agenzia Formativa SVI.MA.G., offre (in allegato scaricabile il Catalogo Formativo, approvato dalla Regione Calabria con Decreto n. 20546 del 16/11/2009 pubblicato sul BURC Parte III n. 46 del 18/11/2009.

, ,

Commenti disabilitati