Naomi Berrill 1

Naomi Berrill – Hand Made Music, musica ed artigianalità in Toscana

Hand Made Music è un progetto nato dalla collaborazione della violoncellista e polistrumentista irlandese Naomi Berrill e della Regione Toscana con il fine di realizzare un connubio tra musica e artigianalità; entrambe figlie dell’arte e della creatività umana. Hand Made Music, di fatto, crea un ponte tra la musica e l’artigianato toscano e lo fa attraverso la creazione di racconti visivi, accompagnati dal un sublime sottofondo musicale di questa eccellente e riconosciuta musicista di fama internazionale, Naomi Berrill, una ragazza giovanissima di origine irlandese, innamorata del nostro Paese e di Firenze in cui vive già da anni.

10675526_697216013697506_6361640008623605509_n

L’idea è semplice ma molto incisiva, i racconti musicali visivi infatti saranno 12 ed ogni video verrà girato in una bottega artigiana diversa, selezionate tra le più importanti e tipiche dell’artigianato toscano. Tra queste troviamo: Mazzanti Piume, Stefano Bemer, la Fondazione della Seta Lisio, Craafts e Memar.

Girati da Stefano Casati (con suoni ripresi da Jacopo Andreini in presa diretta), i video saranno disponibili sui canali social ufficiali di Noemi e sulla piattaforma Youtube (vedi qui). La prima uscita dei video è avvenuta il 1 dicembre 2016 e prevedrà la pubblicazione di un video ogni due settimane, per la durata di sei mesi.

14291869_1072326906186413_5638973817235476451_n

Il primo video “HandMadeMusic#1_Journey_Naomi Berril” è stato girato all’interno del laboratorio fiorentino di Stefano Bemer, considerato uno dei primi 7 marchi mondiali di calzature da uomo “tailor-made” (fatte su misura) e fondato nel 1983. Il brano “Journey”, interpretato con voce e violoncello, parla di un viaggio sottomarino di un esser umano che respira sott’acqua e nuota all’infinito senza pensieri.

Il secondo video “HandMadeMusic#2_Sparkling Sea_Naomi Berrill” è stato girato dentro la favolosa Scuola del cuoio di Firenze, situata dentro Piazza Santa Croce. La Scuola del cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale e tutt’oggi insegna l’arte della lavorazione del cuoio. Il brano “Sparkling Sea”, interpretato con voce e chitarra, accompagna questa videostoria ed è anch’esso una ballata sognante dedicata al mare.

Il terzo video “HandMadeMusic#3_Lullaby_Naomi Berril” è stato girato da Memar S.r.l. di Firenze, una manifattura italiana di cappelli, borse ed altri accessori personalizzabili fondata nel 1903. Il brano “Lullaby”, interpretato con voce e violoncello, è una dolcissima ninna nanna.

Il quarto video “HandMadeMusic #4 Lady Lighthous” è stato girato da Craafts di Scandicci (FI), un’azienda di intrecci per l’alta moda e il design nata nel 2013. Il brano “Lady Lighthous”, interpretato con voce e violoncello, è una canzone dedicata a un faro donna che vigila sulle navi.

Il quinto video “HandMadeMusic #5 ‘Ogni Cosa‘” è stato girato all’interno della Fondazione Arte della Seta Lisio di Firenze, è un’antica manifattura che crea tessuti di altissima qualità: sete, broccati e velluti tessuti a mano per l’alta moda fondata nel 1971. Il brano “Ogni Cosa”, interpretato con voce e violoncello, è il primo brano che Naomi ha scritto in italiano, il testo è preso dalla Bibbia.

Ne mancano così ancora 7 che comporranno, insieme a questi già pubblicati, il nuovo album di Naomi BerillHand Made Music.

Naomi Berrill è nata nel 1981 a Galway, sulla costa occidentale dell’Irlanda. I suoi genitori, insegnanti di musica, hanno avuto un ruolo fondamentale nel suo percorso formativo. Nel 1997 ha vinto una borsa di studio per violoncello presso la Royal Irish Academy of Music di Dublino. Nel 2000 si trasferisce a Glasgow per studiare violoncello con Robert Irvine alla Royal Scottish Academy of Music and Drama.

Ha inoltre studiato composizione elettroacustica, piano jazz e violoncello popolare scozzese al RSAMD. Nel 2005 ha fatto il suo debutto come violoncello solista con la Royal Scottish Academy Orchestra con tre spettacoli di Variazioni Rococò di Tchaikovsky per violoncello e orchestra. Dopo la laurea, Naomi ha proseguito i suoi studi in Italia con i violoncellisti Enrico Bronzi (Trio di Parma) e Francesco Dillon (Quartetto Prometeo). Ha anche frequentato masterclass con Louise Hopkins, Johannes Goritzki, ValterDespalj e M. Rostropovich.

Si esibisce regolarmente con varie formazioni cameristiche tra cui Fontana Mix (Bologna) Musicamorfosi (Monza) e Alter Ego (Roma). E ‘stata membro dell’Orchestra dell’ Università Statale di Milano e l’ensemble contemporaneo della Fondazione Musica per Roma. Nel 2015 è uscito il suo primo album da solista “From the ground”. L’uscita del nuovo album è prevista per aprile 2017.

Contatti web Naomi Berrill: Facebook: www.facebook.com/nberrill   Sito: www.naomiberrill.org

 

 


 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

, ,

Commenti disabilitati