e-commerce

Gli italiani e gli acquisti on-line

Il rapporto tra ecommerce e italiani va via via consolidandosi nel tempo. Dal rapporto viene fuori che il 34% ha fatto acquisti negli ultimi tre mesi, il 17% li ha fatti ma più di tre mesi fa. Poi c’è ancora un 49% di utenti che non hanno effettuato acquisti online. Il 18%, inoltre, ha fatto il primo acquisto meno di un annofa. In sostanza, il 51%, oltre la metà degli italiani online, compra via web.

Nella fascia di persone che acquista online, il 51%, il 49% ha un’età compresa tra 15-24, quindi quasi la metà degli italiani utenti di internet che si servono della rete anche per fare delle compere, sono molto giovani. Il 17% ha un’età tra 25-34 anni, il 18% un’età tra 35-44 anni.

E le abitudini di acquisto come sono cambiate nel corso dell’ultimo anno? Rispetto a 12 mesi fa rimane invariata la varietà di prodotti acquistata, varia in positivo la spesa per gli acquisti, il 41% contro il 37% per cui rimane invariata. E cresce anche la frequenza degli acquisti, 43%, contro il 40% che afferma essere rimasta invariata.

E in cosa spendiamo di più online? Il 44% della spesa fatta online per gli italiani viene investita per comprare libri, cd e dvd; per comprare biglietti per viaggiare, quindi nei trasporti per il 37%; il 33%, di cui il 60% del totale è effettuato da utenti donne, della spesa è per l’abbigliamento.

Il Mobile comincia a giocare un ruolo importante per effettuare acquisti online secondo gli italiani, se non altro nella fase di raccolta delle informazioni circa i prodotti o servizi da acquistare. Il 20% di essi sostiene di informarsi attraverso dispositivi mobili, l’8% lo fa attraverso il proprio tablet. Per quanto riguarda gli acquisti, il 2% lo fa attraverso il tablet, mentre il 4% lo fa dal proprio smartphone. Aspetto interessante da sottolineare è che il 64% di chi ha effettuato acquisti online da mobile ne farebbe anche di più se avesse a disposizione qualche app dedicata. E da questo unto di vista, visto il crescente mercato delle app in Italia, non abbiamo dubbi che presto succederà, evidentemente a tutto vantaggio della possibilità di fare acquisti online e soprattutto da mobile.

Commenti disabilitati