italiangood

Italian Good News: l’eccellenza italiana in un blog

Innovazione, imprenditorialità, ingegno ma anche cultura, storia e tradizione.

logoPer parlare dell’Italia di oggi non basta leggere i giornali.

Per questo nasce Italian Good News, il primo blog totalmente in lingua inglese dedicato alle eccellenze del Made In Italy.

Pensato per un pubblico internazionale, il blog pubblica contributi originali che raccontano l’Italia delle buone notizie, delle startup tecnologiche ma anche il talento e l’industriosità che caratterizzano le le attività tradizionali del Made in Italy.

Investire nell’Italia si può: perché nasce Italian Good News

In questo periodo di crisi economica globale, Italian Good News si fa portavoce di ciò che di positivo proviene dal mondo economico italiano delle piccole e medie imprese che compongono il tessuto economico e sociale di questa nazione. Secondo i dati del registro delle imprese si parla di quasi 4 milioni di PMI, una ricchezza che porta l’Italia al primo posto nell’UE; ne conta, infatti, quasi il doppio rispetto alla Germania (2,06 milioni). Nel panorama economico italiano si stanno affacciando nuove realtà imprenditoriali, le startup innovative, che hanno raggiunto quota 1.839 in poco tempo.

Italian Good News offre approfondimenti su queste imprese, intervista imprenditori, creativi, architetti e artisti per promuovere l’eccellenza del Bel Paese.

500 copertina

Questo lavoro di informazione nasce dall’esigenza di raccontare all’estero un’Italia diversa da quella presentata sui quotidiani internazionali, un’Italia che cresce e sulla quale si può e si deve investire.

Non solo turismo, moda e cibo: un’Italia tutta da scoprire

Italian Good News ospita più sezioni, tutte dedicate all’universo Italia: “News” è la sezione dedicata alle notizie che riguardano l’Italia provenienti da tutto il mondo; “Smes” è un focus dedicato alla piccola e media impresa; “Startups” è la sezione dedicata al mondo delle startup italiane; “what’s happening” propone i migliori eventi locali e internazionali che si svolgono in Italia mentre “Discover Italy” è un mix di suggerimenti su come visitare ed esplorare il nostro bel paese!

5

In pochi mesi l’iniziativa ha coinvolto una community di oltre 50.000 utenti su Facebook e oltre 5.000 su Twitter, a testimonianza del fatto che l’Italia importa al mondo. Non vi resta che digitare www.italiangoodnews.com!

Commenti disabilitati