Ufficio

Finite le feste con l’epifania … si torna al lavoro !

Un 2012 economicamente difficile … un 2013 tutto da costruire.

Come avrete constatato, il 2012 è stato un anno difficile e particolare, soprattutto a causa della crisi economica che ha dato purtroppo prova della sua drammaticità, in molte famiglie italiane. Anche nel settore artigiano, questa, ha avuto un influenza enorme, limitando gli investimenti, la pubblicità e sopratutto gli acquisti dei clienti.

La situazione, purtroppo, non è certo delle migliori e le elezioni politiche che si terranno a febbraio 2013, non danno certo fiducia in un rinnovamento radicale e positivo per il paese.

D’altro canto però, l’analisi economica del 2012 ha evidenziato una crescita nella vendita di prodotti italiani all’estero, e una maggior attenzione per il made in Italy. In molti casi, infatti, è stata prorpio questa la salvezza di aziende e di piccole attività artigiane che hanno potuto così continuare a lavorare e non chiudere i battenti.

La situazione è difficile e complessa ma gli accordi presi dall’Italia con molti paesi stranieri come USA o Cina, Russia, Brasile, Emirati Arabi … fortunatamente, lasciano ben sperare nell’anno nuovo, per lo meno nella possibilità di partecipare a nuovi mercati e tornare ad un ritmo di vendite più remunerante.

Non dimentichiamo che paesi come il Quatar hanno contribuito a fondi da 2 miliardi di euro per il made in Italy, che avremo expo’ 2015 a Milano con tutto quello che ne comporta e che dopo le tragiche vicende di imprenditori sul lastrico, con bilanci in positivo, in attesa di pagamenti o peggio di soldi dallo Stato, qualcosa stà fortunatamente cambiando.

E’ in questo contesto che vogliamo e possiamo fare la differenza! Il neonato portale www.madeinitalyfor.me, presto accessibile in varie lingue, è lo strumento web che permette di vendere e comprare da tutto il mondo artigianato italiano di qualità, senza nessuna spesa aggiuntiva, direttamente dalle botteghe di tutt’Italia.

Vogliamo dare la possibilità agli artigiani italiani, spesso conosciuti solo localmente, di avere una vetrina molto più ampia, rendendo possibile, in un momento critico come questo, una promozione gratuita dei prorpi artefatti e la possibilità di entrare in nuovi mercati a costo zero!

“Si zero, perchè pagheranno solo una piccola percentuale sulle vendite, quindi con il guadagno, senza investire un solo euro e non pagheranno nulla se non venderanno niente.”

Per quanto economicamente difficile il 2012, è stato per noi un anno molto bello, ricco di novità, progetti e idee concretizzate.

Il portale infatti, ideato nel 2011, è andato on-line solo in questo ultimo anno, ritardato dalla partecipazione ad un bando (Invitalia) per il finanziamento del progetto che ci ha tenuto fermi in attesa di approvazione per 8 mesi, rivelandosi purtroppo una spesa e non un aiuto.

Fortunatamente quel tempo non è andato sprecato ma utilizzato per confrontarsi con il mondo artigiano, con le problematiche e le necessità di una categoria fatta di più di centolima P.iva in Italia, troppo spesso sottovalutata dalle istitutioni che dovrebbero tutelarla.

Così, abbiamo raccolto tantissimi consensi e grande interesse un po’ su tutti i fronti. Gli artigiani, sembrano apprezzare molto un progetto che permetta di vendere, pubblicizzarsi e volendo avere un prorpio spazio web, gratuitamente e soprattutto rispettando una certa selezione. E da internet i pareri sembrano più che positivi.

Ne è una riprova la nascita di tanti progetti web simili al nostro, concentrati in quest’ultimo anno. Vi citiamo solo quelli che per noi sono i migliori.., come www.clipit.it che si è dedicato alla produzione italiana non solo artigianale per arredare la casa e www.reputeka.com più vicina al nostro concept e rivolta principalmente all’artigianato italiano. Entrambi ottimi compagni d’avventura in questo grande progetto a noi tutti nuovo in tanti aspetti.

In quest’anno, abbiamo portato on-line il progetto con MediaBrand di Luca Sinopoli la nostra webagency di Taranto, dove abbiamo sede legale, pubblicando da prima l’aspetto comunicazione, con blog e spiegazioni e successivamente l’e-commerce dei prodotti con pagina presentativa per gli artigiani.

Il sito, è volutamente e forzatamente semplice in apparenza, per dare a tutti la possibilità di navigarci con facilità e utilizza paypal per permettere acquisti sicuri e con diverse tipologie di pagamento.

In realtà è un lavoro complesso che unisce i due siti principali, comunicazione ed e-commerce per darne un portale che gestisce quasi tutta l’attività, ottimizzando anche il lavoro di promozione e marketing. E’ in continua evoluzione e sono in arrivo i profili dei singoli artigiani gestibili autonomamente e l’accesso in diverse lingue per il pubblico. Continueremo ad aggiungere e migliorare i servizi per tutto il 2013 alla fine del quale dovremmo raggiungere la versione definitiva.

Dei tanti artigiani che hanno dimostrato interesse, 5 sono già attivi sul portale con parte del loro catalogo:

Nella terra del cuoio: Abile artigiano del cuoio capace di realizzare molteplici oggetti in differenti pellami, ha un esperienza di 30 anni, predilige pelli italiane e realizza bellissime borse per tutti i gusti. Riconosciuto a livello mondiale per le sue realizzazioni e customizzazioni di Harely Davinson con le quali ha vinto più concorsi importanti.

Controprogetto: Sono quattro ragazzi che progettano e realizzano già da anni, arredi, interni su misura, allestimenti e strutture per spazi pubblici, utilizzando materiali di recupero e scarti di lavorazione, producendo artefatti di qualità e pregio riconosciuti dalla critica e pubblicati su molte riviste di settore.

Studio d’arte ceramica Paola e Domenico Pinto: un prestigioso maestro ceramista di Grottaglie (Taranto) e sua figlia, realizzano opere di alto livello, maioliche e molto altro con la ceramica, conosciuti in tutto il mondo per i cavalli in ceramica rappresentanti storie, personaggi e trame dell’impero di Federico II periodo molto rilevante nella storia di Grottaglie.

Sartoria San Lazzaro: una qualità superiore riconosciuta per i capi di abbigliamento maschile, sempre alla moda e di alta fattura artigianale. Qualità nei tessuti e presenza di molta materia prima italiana, fanno della Sartoria S. Lazzaro una tra le migliori sartorie bolognesi per gusto e professionalità.

Atena (Merletto di Orvieto): Produce principalmente merletto di Orvieto, ossia merletto fatto all’uncinetto con una filo sottile, cordonetto ritorto n. 100, con la tecnica dell’Irlanda. Una tecnica ormai rara e di alto pregio, non così facile da reperire artigianale. Realizza inoltre lavori all’uncinetto su richiesta: bordi per coperte, tovaglie, lenzuola oltre a lavori di stoffa, tende, tovaglie, lenzuola, accessori per la cucina su misura e su richiesta.

… Altri artigiani hanno già dato la loro disponibilità ad aderire e sono in arrivo, tra questi vetrai di Murano, ceramisti, designer e tanti altri quanti ne riusciremo a coinvolgere in questo nuovo anno, anche con il vostro aiuto spero, scegliendo le eccellenze nei borghi italiani e risvegliando quel gusto per le tradizioni e le nostre origini che ci differenziano dal resto del mondo.

Negli ultimi mesi, inoltre, collabora con noi Francesca Mortato in qualità di neonata Blogger e gestione e organizzazione degli eventi per la valorizzazione dell’artigianato italiano nel mondo. Sono previste infatti e in fase di progettazione già per quest’anno, degli eventi/fiera in tutta Italia, nei quali, i nostri artigiani, portranno esporre i prorpi artefatti. Grazie a U.N.I.Arti infatti, nostra partner che tutela l’artigianato artistico e i diritti degli artigiani, ci stiamo adoperando, per realizzare una serie di eventi, in location caratteristiche dei centri storici italiani, la dove i comuni ce ne daranno accesso o in spazi appositamente allestiti.

Promuovendo l’artigianato come risorsa culturale ancor prima del suo aspetto commerciale, riportando interesse per una ricchezza nostrana che rischiamo di perdere e che invece puo’ essere la chiave per la ripresa economia.

Concludo ringraziando tutti quelli che ci seguono e che credono in noi, sono la forza di tutto questo progetto, insieme agli artigiani che si sono attivati per essere già on-line, quelli che stanno arrivando e il nostro partner ufficiale UniArti … Vi auguro un felice anno ricco di belle novità e tanto lavoro.

continuate a seguirci e farci conoscere 😉 …

, , ,

Commenti disabilitati