Valentina D'Amato

Valentina D’Amato da un paesino siciliano, passando da USA e Indonesia

Valentina D’amato è una Textile Designer di origine siciliana, più precisamente di Vittoria in provincia di Ragusa, ha seguito studi artistici presso l’Istituto Statale d’Arte Salvatore Fiume di Comiso specializzandosi in Arte del Tessuto per conseguire successivamente la Laurea in Architettura presso l’Università La Sapienza di Roma.

Valentina D'Amato

Una volta conclusi gli studi universitari, Valentina intraprese la carriera di architetto ma sentiva che la sua strada doveva essere diversa. Nel 2009 riprese a dipingere, a Roma ebbe l’opportunità di presentare i suoi lavori e quattro anni fa decise di mollare tutto e dedicarsi, anima e corpo, alla sua passione. Come spiega Valentina: “So che per molti ho fatto una pazzia a lasciare un lavoro “stabile”, ma ho capito che dalla vita volevo altro e che non potevo fare diversamente”.

Valentina D'Amato

Fonti di ispirazione per le sue decorazioni sono l’arte, l’architettura, la musica, il cinema e la natura, con la sua moltitudine di forme e colori. La natura in special modo della sua terra, la Sicilia, ma anche le architetture di Roma, retaggio della sua carriera universitaria, hanno influenzato notevolmente le sue creazioni.

Valentina dipinge interamente a mano tessuti per complementi d’arredo (cuscini, runner, centrotavola, tovaglie) e accessori moda (foulard/carré, sciarpe, stole, twilly, gavroché, cinture in stoffa): pezzi unici o in serie limitata, accompagnati da un certificato di garanzia dove sarà indicata la numerazione di serie ed il disegno/decoro originale presente nel tessuto dipinto.

Valentina ad ottobre del 2014 è volata a Los Angeles per il 10th Anniversary Open Studio del Santa Monica Art Studio del direttore artistico Yossi Govrin, in cui ha avuto l’occasione di presentare un book contenenti le sue Creazioni.

A ottobre 2015 è andata invece a Jakarta, in Indonesia, per la presentazione della collezione per Complementi d’Arredo e Accesssori Moda all’interno dell’evento della Settimana della lingua italiana nel mondo organizzato dall’Ambasciata Italiana e dall’Istituto Italiano di Cultura a Jakarta. Esposizione presso l’Executive Lounge del prestigioso centro commerciale del Lotte Shopping Avenue, dove Valentina ha presentato una mini collezione di complementi d’arredo e accessori moda che spaziano da foulard, sciarpe, carrè e cuscini. Prodotti in seta pura, tranne i cuscini che sono in puro cotone, e tutti accompagnati da certificato di garanzia che ne attesta il valore artigianale nonchè l’unicità del prodotto.

Nel novembre 2015, sempre a Jakarta, vi è stata un’esposizione di 10 creazioni tra Complementi d’Arredo e Accessori Moda presso la Galleria d’Arte Art:1 New Museum & Art Space di Monica Gunawan.

Valentina è sempre alla ricerca di eccellenza e unicità. Ogni anno si reca a Milano Unica, fiera internazionale del tessile, dove ha preso contatti per tessuti di qualità come le sete provenienti da Como, considerata nel mondo la capitale della seta e il cotone proveniente dalla Spagna.  A breve ha in previsione un viaggio in India per le sue magnifiche sete dove spera di riuscire a reperire materie prime uniche e pregiate per le sue creazioni future.

istituto-darte-comiso

Valentina, come ex studentessa dell’Istituto d’arte Salvatore Fiume di Comiso è stata chiamata a inizio anno a fornire una testimonianza agli studenti e studentesse che stanno attualmente studiando arte in questo istituto. Questo evento ha creato l’occasione per la nascita di una convenzione scuola-lavoro in cui gli studenti possono passare il loro periodo di stage presso il laboratorio creativo di Valentina per apprendere le tecniche di pittura su tessuto.

Due volte a settimana infatti Valentina accoglie ora quattro ragazze per insegnare loro come svolgere al meglio questo lavoro, sta insegnando loro in special modo la tecnica dei serti, tecnica piuttosto complicata che si basa sul gioco dei colori e delle sue possibili sfumature, dà i risultati migliori sulla seta, e la tecnica dell’acquarello, tecnica che Valentina stessa ha ideato. Un’ottima esperienza anche per lei, come afferma, di apprende molto da questi giovani ragazzi prendendo spunto per le sue nuove creazioni.

Valentina D'Amato

Madeinitalyfor.me Site:
Home // e-Shop

jjjjjSalva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

,

Commenti disabilitati