HEADER-ITA_pagine-interne20161

80° Mostra Internazionale dell’Artigianato – 23/04 – 1/05, Firenze

Torna a Firenze la manifestazione dedicata al saper fare, 55.000 mq di superficie espositiva, oltre 800 espositori provenienti da ogni angolo d’Italia e da 50 paesi esteri e new-entry come Corea del Sud e Messico.

artigianato-1

Questi sono i dati di partenza dell’80 Edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato che andrà in scena dal 23 aprile al 1 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze. Per tutti i nove giorni, con orario no stop dalle 10,00 alle 22,30 pubblico e buyer internazionali (140.000 visitatori nella scorsa edizione 2015) saranno accolti in un’atmosfera di festa, intrattenimento e business con una scoppiettante girandola di iniziative collaterali, dimostrazioni dal vivo, incontri con maestri artigiani e creativi tech.

fortezza-da-basso

La mostra, organizzata da Firenze Fiera in collaborazione con le principali istituzioni e associazioni di categoria, è la prima fiera dell’artigianato certificata in Italia, nonché l’evento annuale più importante del “fatto a mano”, dove tradizione e nuove tendenze si fondono dando vita ogni volta a creazioni belle e utili. Da qui passano segreti e mestieri delle botteghe storiche ma anche i diktat e le scelte controcorrente dei Makers, in un percorso armonico e sempre nuovo fra regioni d’Italia e paesi del mondo.

Sarà l’edizione più bella di sempre – promette il Presidente di Firenze Fiera Luca Bagnoli che premia un settore economico, quello del “fatto a mano”, che continua il suo trend di crescita per soddisfare una clientela sempre più esigente, a caccia di personalizzazione ed esclusività”.

Paese ospite d’onore: Brasile

Paese ospite d’onore: Brasile

Per festeggiare i suoi 80 anni, la Mostra Internazionale dell’Artigianato gioca la carta del Brasile, mettendo in scena l’anima colorata e originale del paese più grande dell’America Latina (una nazione in forte crescita che si sta preparando alle Olimpiadi 2016) attraverso la straordinaria varietà di produzioni e stili, espressioni delle diverse comunità, etnie e tradizioni di questa terra vitale, giovane e piena di espressioni di ingegno e soluzioni creative.

BrasileHeader598
200 mq dove la presentazione di prodotti tipici (capi d’abbigliamento fashion come parei, costumi da bagno multicolori, i famosi infradito e complementi d’arredo realizzati con materiali ecosostenibili – terra, paglia, legno, stoffa, pelle, piume, semi, pietre, fibre naturali, ecc.) si unirà a un calendario ricco di eventi con rappresentazioni musicali, sfilate di scuola di samba del carnevale di Rio, spettacoli folcloristici delle diverse regioni del paese.
Per i più golosi da non perdere le prelibatezze della cucina brasiliana: dalla feijolada, piatto nazionale, una specie di zuppa con fagioli e carne di maiale servita con riso e fette di arancia, al celebre churrasco, che verrà servito in una apposita Churrascharia, allestita all’interno della Polveriera e nello spazio antistante, dal Ristorante Rio Grande.

A fianco dei settori tradizionali questa Edizione gioca la carta di nuove aree espositive come Absolut Handmade – Passione Sartoriale, la sezione interamente dedicata alle tendenze della moda italiana di vocazione artigianale, dallo stile ricercato e d’avanguardia con la partecipazione di giovani stilisti emergenti e Shopping Art. In mostra capi di abbigliamento, tessuti, scarpe, borse, occhiali, gioielli, accessori vari, piccoli complementi d’arredo realizzati da artigiani in grado di mixare il ‘saper fare’ con la sperimentazione di nuove tecnologie e materiali.

passione-sartoriale

Sul fronte del FOOD, a 100% Natura a fianco del Naturale e Biologico, novità assoluta sarà la presentazione di prodotti vegani, macrobiotici, raw food, cibi liofilizzati e una sezione interamente dedicata all’alimentazione per celiaci. Ritorna, dopo il grande successo dell’edizione scorsa, l’iniziativa “Le delizie di Leonardo Romanelli”, il salotto del “buon gusto” capitanato dal celebre enogastronomo fiorentino con un programma giornaliero ricco di eventi e show cooking con la partecipazione di celebri chef della ristorazione toscana.

headerRomanelli

Fra i settori in crescita, Bellezza e Benessere, la vetrina dell’estetica e cosmesi artigianale con trattamenti viso-corpo, percorsi benessere, consigli personalizzati e coccole a volontà; e Casa In & Out, la mostra collaterale dedicata al mondo dell’abitare, all’edilizia ecosostenibile, al risparmio energetico e a tutte quelle proposte innovative per la casa.

Rendez-vous Vintage in Fortezza è la sezione della mostra in omaggio all’affascinante mondo del vintage con oggetti di design e capi e accessori di abbigliamento. Il settore del riciclo, del riuso creativo e eco-design sarà rappresentato nell’area T-Riciclo Green Market, mentre Mani Creative è lo spazio interamente dedicato ai giovani artigiani. In mostra pezzi unici creati in vari materiali frutto della fantasia e della passione incondizionata per la manualità.

A Visioni, in collaborazione con Artex, il visitatore potrà trovare ancora una volta una ricca campionatura di artigianato di ricerca e design.

Riflettori puntati infine sulle eccellenze del “fatto a mano” del Casentino, dal celebre panno con i suoi caratteristici riccioli coloratissimi, caldi e impermeabili, alla lavorazione del ferro battuto e della pietra lavorata.

In programma, infine, tutti i giorni laboratori e dimostrazioni dal vivo.

Clicca qui per scaricare la mappa della Fiera

Per Informazioni

Mostra Internazionale dell’Artigianato
Dal 23 aprile al 1 maggio 2016 – Fortezza da Basso, Firenze

Orario di apertura al pubblico: tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30 | Ultimo giorno chiusura ore 20.00

Acquista online il biglietto per la Mostra. Evita la fila.

Tel: 055 49721  ||  E-mail: mostrartigianato@firenzefiera.it  //  Pagina Facebook: Mostra Internazionale dell’Artigianato

,

Commenti disabilitati