Marmomacc-2012b

Marmomacc 2012 a Verona dal 26/09/2012 al 29/09/2012

47esima edizione del salone internazionale dedicato al comparto lapideo

Ritorna l’appuntamento con Marmomacc 2012, il salone internazionale di riferimento per il comparto lapideo, dedicato in particolare all’export, alle tecnologie e al design della pietra naturale made in Italy, che si terrà presso la Fiera di Verona dal 26 al 29 settembre prossimi.

Le quattro giornate dell’evento, saranno organizzate secondo un ricco programma di iniziative, attività e incontri, inclusi gli appuntamenti B2B tra buyer, aziende, progettisti, operatori del settore e missioni commerciali di 42 Paesi. Adesione di nuove delegazioni provenienti da Svezia, Ungheria, Romania, Palestina, Iraq, Marocco, Camerun e Angola.

Per tale ragione Marmomacc si riconferma nell’edizione 2012 un evento di riferimento di respiro internazionale e occasione per incrementare e favorire gli incontri tra domanda e offerta, sviluppando le possibilità di crescita, soprattutto all’estero, dei settori contract e interior design. Basti pensare che il Marocco, ad esempio, ha scelto di investire 9 miliardi di euro fino al prossimo 2020 da riservare al sistema alberghiero tra le città di Tangeri, Rabat e Casablanca.

Con l’edizione 2012 debutteranno due nuove iniziative orientate allo sviluppo del commercio internazionale, quali Marmomacc Outlook, la realizzazione di un database on line in dieci lingue per monitorare i vari mercati della pietra narurale nel mondo coinvolgendo 130 Nazioni; Architects- on line, l’innovativo sistema di matching web in grado di favorire i contatti tra aziende e noti architetti provenienti da 17 Paesi.

Alla sua sesta edizione consecutiva è, invece, l’evento Marmomacc Meets Design (MMD), che quest’anno propone il tema del colore in relazione alla sostenibilità, continuando ad indagare le potenzialità dei materiali litici. Protagonisti di Marmomacc Meets Design saranno Lorenzo Damiani per Calvasina, Zaha Hadid per Citco, Massimiliano Caviasca per Fuchs, Setsu & Shinobu Ito per Grassi Pietre, Lucy Salamanca per Odorizzi Porfidi, Luca Scacchetti per Pi.Mar., Grafton Architects per Pibamarmi, Cino Zucchi per Regione Puglia, Lorenzo Palmeri per Stone Italiana, Tobia Scarpa per Testi Group.

Marmomacc Architecture and Design Competition 2012 è il concorso inedito che coinvolgerà i giovani talenti provenienti da ogni parte del mondo, premiando le migliori soluzioni tra spa, negozi, ristoranti che utilizzino il marmo.

Ma Marmomacc non è solo business. Un intero padiglione del salone con Inside Marmomacc sarà dedicato alla cultura della pietra: il marmo sarà protagonista di mostre, convegni, installazioni, forum e momenti di formazione, grazie anche alla Stone Academy, che coinvolge 10 università italiane e due straniere.

link fiera: Marmomacc 2012

fonte: www.archiportale.com

,

Commenti disabilitati