Macf sett 2013

Macef – Salone Internazionale della Casa – Milano dal 12 al 15 Settembre 2013

Il Salone Internazionale della Casa

FedericaBubaini_MACEF2013_IMG_4846

Salone Internazionale della Casa, il Macef è una delle più grandi e attrattive mostre d’affari europee, rivolta al mondo del paesaggio domestico. Si tiene due volte l’anno a Milano, in gennaio e in settembre, con una partecipazione totale di 5mila espositori su oltre 250mila metri quadrati netti e conta 170mila operatori commerciali (90mila a gennaio e 80mila a settembre).

I settori-chiave del Macef sono Arredo e Decorazione, Tavola e Cucina, Regalo, Bijoux e Accessori Moda, quest’ultimo campo vede la partecipazione di aziende operanti nel campo dell’ornamento della persona, e quindi oreficeria, gioielleria, bigiotteria e accessori moda.

Una quota significativa degli espositori (circa il 25%) proviene dall’estero e questo perché Macef è una delle porte principali per chi voglia entrare nel mercato italiano. Non trascurabile, comunque, la presenza di operatori commerciali internazionali (il 12% del totale visitatori), che a Macef cercano il made in Italy.

Da molti anni sui mercati di tutto il mondo si affermano prodotti concepiti e/o realizzati in Italia, che hanno fatto dell’espressione Made in Italy un vero e proprio brand. I motivi di questa realtà sono essenzialmente due:

  • macef2013L’originalità dei prodotti – L’industria italiana moderna proviene da una antichissima tradizione artigianale, risalente in qualche caso fino al Medio Evo. Le tecniche di lavorazione manuale si sono tramandate con le generazioni, arricchendosi di soluzioni tecniche e di procedimenti testati per molti decenni. Anche laddove il moderno processo industriale ha sostituito questi processi, spesso alcuni passaggi qualificanti della lavorazione (decorazioni, smalti, cuciture, finiture) sono ancora fatti a mano e ciò contribuisce a rendere ogni pezzo unico e diverso.
  • La tipicità del modo di produrre – Esistono delle zone del paese dedite alla produzione massiva di una lavolavorazione tipica: i vetri di Murano, le ceramiche di Faenza, le sedie di Udine, i mobili della Brianza, sono elementi conosciuti ovunque nel mondo. Queste zone, che si chiamano Distretti, sono più di duecento. In queste aree le tecniche di lavorazione procedono in parallelo e le innovazioni lanciate da un’azienda presto si diffondono alle altre con un processo che sta alla base di quella preminenza italiana nel campo del design che tutto il mondo conosce e riconosce.

macef 2013

Il Salone internazionale della casa, «diventa globale e non avrà soltanto le due edizioni a Milano – osserva Enrico Pazzali, ad di Fiera Milano – ma si svolgerà anche ottobre, maggio e aprile nei diversi continenti e grazie alle nostre controllate-antenne». Milano controlla 80 manifestazione all’estero grazie a varie acquisizioni ma non dispone di “antenne” negli Usa e in Russia. «L’acquisizione che realizzeremo negli Usa – spiega il top manager – grazie anche agli accordi con le associazioni imprenditoriali di food, fashion e design, consentirà di allestire Homi. In Russia, invece, data la particolarità del mercato, stringeremo una partnership commerciale con una società locale: la comunicheremo a Mosca entro il 25 settembre».

phpThumb_generated_thumbnailjpgFiera Milano accelera sul processo d’internazionalizzazione a 360 gradi. Per la fiera leader italiana è più vicina l’acquisizione di una società americana che consentirà di sviluppare le attività nel fashion, nel food e nel design; mentre in Russia è in dirittura d’arrivo una partnership commerciale. Sul versante del prodotto invece Fiera Milano cambia profondamente la strategia della manifestazione ammiraglia di proprietà, il Macef (91.590 mq in gennaio), muta il brand in Homi (Home Milano), e la propone, con un investimento di 5 milioni, sui principali mercati mondiali: Stati Uniti, Asia, Russia, Turchia e Brasile.

Macef Web

Tutte le notizie e le informazioni su Macef si possono trovare sul sito internet www.macef.it che offre numerosi servizi agli operatori della comunicazione e ai visitatori .  Per gli espositori esiste il sito dedicato (www.mymacef.it) contenente un’ampia casistica di soluzioni a tutti i problemi pratici che un’azienda può incontrare nel corso della sua partecipazione alla fiera.

ferretti

Fai il tuo biglietto on-line per risparmiare fino a 15€:  macef.it/ticket-online

Macef+ Fiera digitale: macefplus.com    Pagina facebook: Macef FB


, ,

Commenti disabilitati