Artouro must barcellona 2016

Artour-O il Must – XXIV edizione, 17-23 ottobre 2016 Barcellona

ARTOUR-O il MUST sarà a BARCELLONA con un’esposizione diffusa d’arte contemporanea e design che si svolge in concomitanza con la Settimana della cultura Italiana. Due inaugurazioni: Opening-1: 17 ottobre ore 17.00 Istituto Italiano di Cultura di Barcellona e Opening-2: 18 ottobre ore 18.00 presso INTERNI Show-room.

Nato a Firenze nel 2005 e raggiunta la sua 24esima edizione, ARTOUR-O il MUST, è un evento espositivo d’arte contemporanea e design che unisce, in un unico format, Istituzioni, Aziende e Privati, evidenziando l’arte come lessico comune al mondo dell’Impresa e delle Istituzioni. Il progetto intende, inoltre, sottolineare non solo la multipolarità della creatività italiana, unica perché frutto dell’incrocio di culture diverse ma anche la lungimirante committenza che ne permette, come nel passato, la testimonianza sul territorio.

Vittorio Bifulco

La formula espositiva di Artour-O è da sempre, quella di accogliere i suoi ospiti in luoghi allestiti come fossero vere e proprie case; il fine è quello di avvicinare l’arte alle persone, permettendo a tutti di vivere le opere in luoghi comuni, cosi come fossero in una abitazione, questo perchè l’arte è nata per viverla tutti i giorni. Concepito come una “piattaforma di progetti”, prevede due appuntamenti annuali: il primo, nella città di Firenze, di cui Artour-O è innamorata, mentre per il secondo, ogni anno si sceglie una città differente.

Le sezioni dell’evento, dislocate in più punti emblematici della città spagnola sono: INTERIOR, In Giardino, a Tavola, Focus, Moda ed il Percorso in Città. Mentre le sedi principali saranno l’Istituto Italiano di Cultura e INTERNI Showroom che accoglie anche la performance di Fashion Design di Eleonora Lastrucci, ARTOUR-O a Tavola e ARTOUR-O Lab-Kids. La Performance UnRolls apre sia l’evento all’IIC (Istituto di Cultura Italiana) che, il giorno dopo, l’inaugurazione da INTERNI ShowRoom dove seguirà la performance di Eleonora Lastrucci con ARTOUR-O a Tavola.

artouro barcellona a1

In questa edizione, l’ormai tradizionale “Percorso in Città“, momento caratteristico di Artour-O e che da sempre ribadisce il forte legame con la storia dell’arte, tocca luoghi come Bencini Barcellona, Camera di Commercio Italiana, la Fondazione Miralles, Gausa+Reveau Architectural, IAAC, l’Istituto Italiano Statale Comprensivo di Barcellona, L Nena Store, MicasaEsDiferente, Studio Violano BCN. Tutti posti che potranno essere visitati anche in gruppo, con il supporto dell’architetto Tiziana Leopizzi, ideatrice ed organizzatrice di Artour-O e dei tanti illustri ospiti locali che offriranno ospitalità, informazioni e tanta Arte!

Clicca - per vedere i Protagonisti: Committenti, Artisti e Designer di Artour-O il Must

Committenti: Accademia delle Arti del Disegno FI, Art Connections PO, Camec SP, Casa dei Padri APS NO, Castello di Populonia LI, Catena Concerto FI, Città di Mérida ES, Comuni di Assisi PG, Piombino LI, Valenza AL, Crotti S.r.L. BG, Duchaley Shanghai, FANI Gioielli FI, FIAM ITALIA PU, Fondazione Atchugarry Montevideo Uruguay, Fondazione Guglielmo Giordano PG, Fondazione Miralles ES, Fondazione Symbola RM, Gaga Società Coop PA, Garroni Design GE, Gruppo Viziano Palazzo della Meridiana GE, Il Bosco d’Arte di Gianni FI, Istituto Italiano di Tecnologia GE, Salvatore Leggiero Fi, Eleonora Lastrucci PO, Levico Acque TN, Liceo Artistico Statale di Porta Romana e Sesto Fiorentino FI, Lorenzo Marini Group MI – NY, MadeinItalyfor.me, Margaritelli S.p.A. PG, Museo Luzzati GE, Museo Salvatore Ferragamo FI, National Historical Museum Tirana Albania, Pietralta Azienda Agricola FI, Plastic Food PG, Politecnico di Milano MI, Sangreart MI, Luciana Sommariva GE, Studio Petronzi To, Studio Antonio Violano ES, Università di Architettura GE, Villa le Rondini FI, 5 in 5 LI.

Gli Artisti e Designer: Apulia Design, Giovanni Albanese, Apulia Design, Gianni Bandinelli, Horst Beyer, Vittorio Bifulco Trubetzkoy, Cini Boeri, Lole Boschiero, Jacopo Brancati, M.Grazia Branchini, Lucilla Catania, Max Cocullo, Elisa Corsini, Gerry Crotti, Michele De Lucchi, Paolo Desideri, Giacomo Filippini, Alba Folcio, Camilla Fossa, Ignazio Fresu, Sergio Gandossi, Camillo e Vittorio Garroni, Marianna Gasperini, Giorgio Gatto, Giuliana Geronazzo, Maria Giua, Alda Giunti, Andrea Granchi, Peter Gumieniak, Vito Gurrado, Giuseppe Gusinu, Hye Weon Shim, Karmachina, Eleonora Lastrucci, Liberati Ceramiche, Susy Manzo, Veronica Mar, Lorenzo Marini, Francesco Martera, Giorgio Metta, Enric Miralles, Alfred Milot Mirashi, Potsy Monsignori, Mara Moschini, Pantaleo Musarò, Antonio Nieddu, Andrè Parodi Monti, Mauro Pascazzi, Lorenzo Perez Vinagre, Bruno Petronzi, Alessandro Picasso, Gabriele Pici, Tano Pisano, Riccardo Pocci, Rudy Pulcinelli, Filippo Raimondo, Daniele Rea, Franco Repetto, Salvatore Rizzello, Carlo Romiti, Luciano Rossi, Marco Francesco Sangregorio, Antonella Sassanelli, Carla Sassaroli, Renza Sciutto, Luciana Sommariva, Philippe Starck Cristina Swan, Benedetta Tagliabue, Tang Jue, Team AWS, Emanuela Tenti, Fulvio Ticciati, Pierluigi Torri, TV Boy, Antonio Violano, Silvano Zanchi. I Focus con i relatori: Benedetta Tagliabue, Pietro Fortis, Manuel Gausa, Andrea Margaritelli, Lorenzo Marini, Carlo Vannicola, Paolo Zanenga.

Partner Istituto Italiano di Cultura di Barcellona e Listone Giordano

artouro barcellona a2

Madeinitalyfor.me con Artour-O a Barcellona

Madeinitalyfor.me 2In particolare, per l’occasione, presentiamo ed esponiamo le opere di 3 artisti Pugliesi: Vito Gurrado, Salvatore Rizzello e Gabriele Pici, rispettivamente di Bari, Carpignano Salentino e Lecce. Tre giovani maestri che dedicano gran parte della loro vita all’arte di creare, chi come lo scultore Salvatore Rizzello iniziando con anni di studi e specializzazioni e chi invece, come Vito Gurrado e Gabriele Pici, che hanno intrapreso anni di gavetta presso grandi maestri di bottega, dai quali hanno assorbito ogni segreto ed arte del mestiere. Comune a tutti e 3 è invece la capacità, rara, di dar forma ad emozioni e pensieri, concretizzandoli come per magia in oggetti solidi e reali.

Salvatore Rizzello (Madeinitalyfor.me/Rizzello-scultore)

Per ogni scultura cerca sempre il punto d’incontro tra materia, idea e forma, passando per il suo stato d’animo del momento, affinché il risultato finale rappresenti la riappacificazione dell’uomo col proprio territorio.

DSC_0373

Gabriele Pici (Madeinitalyfor.me/GabrielePici)

“Trarre ispirazione dalla natura e dalle sue ricche manifestazioni”, è questa la sua natura creativa degno rappresentante di quell’espressione artistica che è l’artigianato salentino e in particolare della pietra leccese. La sua missione, così gli piace definirla, ha inizio circa 15 anni fa, quando per caso impara ad impugnare martello e scalpello nel laboratorio artistico salentino “Petre” del maestro Renzo Buttazzo.

Gabriele-Pici

Vito Gurrado (Madeinitalyfor.me/VitoGurrado)

Nasce a Bari nel 1979 e già dal 1993 partecipa attivamente a mostre nazionali ed internazionali, ottenendo significativi riconoscimenti e positivi consensi, da parte della critica militante. Scultore, pittore, designer ed orafo, non vuole essere collocato in alcuna corrente artistica, ritenendo che l’arte, nella sua più pura accezione del termine, non debba essere vincolata o veicolata sotto alcuna “etichettatura”.

vito gurrado barcellona

Clicca qui e scopri l’edizione di Artour-O il Must a Firenze 2016

artouro barcellona a
Ellequadro Documenti Archivio Internazionale Arte Contemporanea

Palazzo Ducale, Piazza Matteotti 6 – Loggiato Cortile Maggiore 1 Piano, 16123 Genova 
+39 010 5536953 | +39 389 5126874 | +39 348 3358530
www.ellequadro.com | Facebook | Twitter

Commenti disabilitati