Artigianato d'Eccellenza

Artigianato d’Eccellenza, dal 19 al 21 maggio a Lecce

Dal 19 al 21 maggio, presso la ex Chiesa di San Francesco della Scarpa a Lecce, si terrà Artigianato d’Eccellenza, evento giunto alla sua VIII edizione. Talmente d’eccellenza che nel 2011, dopo solo 2 edizioni, è stata insignita di una medaglia d’onore dall’allora Presidenza Napolitano, un riconoscimento prestigioso che attesta la capacità della Provincia di Lecce di cogliere e valorizzare i prodotti ed i progetti del territorio, puntando su un evento capace di coniugare arte, creatività e solidarietà in modo nuovo ed originale.

Artigianato d'eccellenza_ interno chiesa san francesco della scarpa

Storia Chiesa San Francesco della Scarpa

La Chiesa di San Francesco della Scarpa è una chiesa del centro storico di Lecce, così denominata nel XVI secolo quando i frati minori che abitavano il distrutto Convento di Santa Maria del Tempio si divisero in Conventuali e Osservanti: i primi portavano le scarpe a differenza dei secondi. La chiesa venne eretta nel XII secolo, a testimonianza di ciò vi sono alcune scritte sui muri interni ed alcune epigrafi di cui di una tomba medievale. Venne ricostruita quasi del tutto tra il 1699 e il 1714. A differenza delle altre chiese della città, caratterizzate dalle sfarzose facciate barocche, la Chiesa di San Francesco della Scarpa si presenta priva del prospetto, (viene infatti anche denominata la chiesa senza facciata), a causa di lavori ottocenteschi che iglobarono buona parte della chiesa nel colonnato dell’ex Convitto Palmieri. L’interno è a croce greca (precedentemente era a croce latina) e conserva, nella navata percorsa nei due ordini da paraste corinzie e tuscaniche, solo quattro dei dieci altari originari. Gli altari superstiti sono quelli dell’Annunziata (1665), di proprietà della famiglia Maresgallo, dell’Immacolata, di San Luigi (XVIII secolo) e di San Francesco d’Assisi. Gli altri sei altari furono trasportati, nel 1874, nella chiesa Madre di Casarano. In un vano contiguo alla cappella di San Luigi sono, con l’elogio epigrafo latino dettato da Ermolao Barbaro, i superstiti rilievi in pietra leccese del cinquecentesco monumento sepolcrale del teologo e predicatore leccese fra Roberto Caracciolo (1425-1495), vescovo di Aquino e Lecce. Di notevoli dimensioni è la gigantesca statua in cartapesta raffigurante San Giuseppe, modellata nel 1833 da Oronzo Greco e posta nel presbiterio. Attiguo alla chiesa è l’oratorio, nel quale, secondo una pia tradizione, nel 1219 San Francesco d’Assisi avrebbe pregato e riposato durante il suo ritorno dalla Palestina. L’oratorio conserva alcuni affreschi seicenteschi e una tela raffigurante San Francesco d’Assisi. Nel cortile esiste un albero di arancio che la tradizione vuole sia stato piantato dal Poverello di Assisi. Dopo il restauro ha ospitato le mostre più prestigiose della città di Lecce, tra cui quelle dedicate al Caravaggio ed al Guarienti.

Durante questa mostra-mercato si potranno trovare prodotti artigianali rigorosamente Made in Italy di altissimo lignaggio. Da quest’anno ci sarà attenzione anche nei confronti dei giovani talenti, con la nuova sezione “Millennials” si mette infatti a disposizione uno spazio per un giovane artigiano selezionato per stile e capacità di rappresentare al meglio il fascino unico dell’artigianato fatto in Italia, e al contempo una bella storia da raccontare.

Artigianato d’Eccellenza ha scelto di premiare un talento che assomma in sé i valori positivi dell’impegno giovanile e dell’integrazione riuscita. Lo spazio espositivo gratuito sarà infatti messo a disposizione di Abdul Irshad, 24 anni, nato in Pakistan ma residente da otto anni a Lecce, in Puglia, dove studia Economia e Commercio e crea bijoux in argento e pietre preziose.

Artigianato d'eccellenza_esterno 2

Come da tradizione la mostra, vetrina ormai internazionale di settore nata nel 2009 da un’idea di Maria Lucia Seracca Guerrieri Portaluri, si svolgerà in contemporanea con “Cortili aperti”, la manifestazione promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane che apre ogni anno a turisti e appassionati i giardini e i cortili dei palazzi storici della città barocca, attraendo decine di migliaia di turisti.  Ad arricchire Artigianato d’Eccellenza, che verrà inaugurata venerdì 19 maggio alle 18, alcuni eventi collaterali in via di definizione.

Artigianato d'eccellenza_esterno 1

Ad Artigianato d’Eccellenza è collegato, come da tradizione, un importante scopo benefico: quest’anno il contributo solidale della rassegna andrà a:
TRIACORDA ONLUS  che ha come obiettivo l’unificazione degli intenti di organi politici, enti pubblici, comunità locali e di privati sostenitori, al fine della realizzazione di un Ospedale pediatrico nel Salento. Partecipare a questo progetto significa accompagnare i bambini, per i quali è pensato, nel loro cammino e nella loro crescita.
PROGETTO ITACA LECCE associazione che opera in tutta Italia nel campo dei progetti di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione di chi soffre di disturbi della salute mentale.
A sostegno di queste due associazioni sono previsti uno straordinario concerto della pianista Beatrice Rana e una Charity Dinner.

Patrocinio:
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Ministero dello Sviluppo Economico
Regione Puglia – Provincia di Lecce – Comune di Lecce
A.D.S.I. Associazione Dimore Storiche Italiane
Villegiardini
FAI – Delegazione di Lecce

Artigianato d’Eccellenza

Mostra Mercato
dal 19 al 21 maggio 2017
San Francesco della Scarpa
Via Cairoli – Lecce

Ingresso libero; ticket di 5 euro solo domenica 21 maggio.
Per maggiori informazioni:
tel: 348 45 44 172
mail: artigianatoeccellenza@gmail.com
sito: ww.artigianatodeccellenza.it

Salva

Salva

,

Commenti disabilitati