ComputArte

logo_artigiano

Quando la tecnologia si veste d’arte

Un idea di Vasco Petruzzi, romano, classe ’71, quella di portare l’arte ed il design italiano sui personal computer. Attraverso un mix di prestazioni, tecnologia e design di alto livello e con gli occhi sempre ben aperti all’innovazione, alla domotica, alla sicurezza dei dati e alla teleassistenza. Per la prima volta nella storia un personal computer risulterà essere veramente personale.

Il Personal Computer di fatto, è uno strumento, per quanto molto utile, antiestetico e solitamente obbliga l’utente a nasconderlo, con non poche difficoltà; da qui l’obiettivo di ComputArte: far evolvere il computer in oggetto di arredamento, diminuendone sensibilmente le dimensioni, grazie alla miniaturizzazione delle componenti, ponendolo al centro della domotica con un proprio valore artistico unico che rispecchia il gusto estetico soggettivo della persona che lo utilizza.

La ricerca del bello e dell’originalità del prodotto nasce da una base solida di materiali resistenti e lavorati a mano in grado di garantire un’eccellente qualità non solo a livello interiore ma anche esteriore. Sono stati già sperimentati materiali nobili come il legno, il vetro, la ceramica, il marmo e la pelle per i rivestimenti, mentre a livello di componenti elettronici ComputArte® punta ai più grandi ed affidabili produttori di mercato tra cui Intel, Kingston, Toshiba, Panasonic, Pioneer, ecc.. Le fasi di lavorazione prevedono il taglio laser dell’acciaio, successivamente ci sono le fasi manuali: la saldatura, la lucidatura, l’assemblaggio e la costruzione dei deviatori di flusso del sistema di raffreddamento. Inoltre il tocco artistico che rende unici gli esemplari già numerati e distinguibili l’uno dall’altro è donato ulteriormente da artisti che personalizzano le superfici dei modelli con colori e materiali spettacolari.

La Collezione è composta da 137 modelli ornamentali innovativi che consentono l’integrazione di componenti ad alte prestazioni in volumi estremamente compatti ed un sistema di raffreddamento brevettato che permette temperature medie inferiori del 21%. Il Progetto inoltre ha l’obiettivo di ridurre di almeno 2/3 l’impatto ambientale legato allo smaltimento ed azzerare quello dell’inquinamento da CO2 con una versione totalmente alimentata a celle fotovoltaiche.

computarte-1-2

Viale Africa n. 36, Roma 00144 Contatta Artigiano